Riflessioni

Letture formative

In questi giorni mi è capitato di leggere due articoli che ho trovato molto belli ed interessanti, per questo ve li consiglio.

Il primo riporta un discorso fatto da Steve Jobs (il fondatore di Apple) ai neo-laureati di Stanford, nel 2005. Non ha parlato di tecnologie, ma della sua vita. Il messaggio è: “Non accontentatevi mai”, ossia “Stay hungry; stay foolish” (siate avidi, siate folli).
Per leggere questo articolo, cliccate qui.

Il secondo spiega come le idee si insinuano nella mente della persone e come esse riescono a diffondersi. Il risultato è che, anche se crediamo di esserlo, non siamo liberi di pensare perché siamo condizionati dalle idee con le quali altre persone ci hanno contaminato. Tuttavia, la consapevolezza dell’esistenza di tali condizionamenti è il primo passo per riuscire a non essere condizionati. Bisogna abituarsi a mettere in discussione tutto: quello che pensiamo, quello in cui crediamo, quello che leggiamo, che vediamo e che ascoltiamo, le nostre scelte e i nostri comportamenti.
Per leggere questo articolo, cliccate qui.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...