Attualità

Tempo reale

Pochi giorni fa, Bill Gates, fondatore di Microsoft, ha espresso il desiderio di non voler più essere la persona più ricca del mondo.
Stamattina, sul giornale, ho letto questo articolo: “Sorpreso a rubare le monete da un euro dai carrelli del supermercato, un pensionato di 74 anni è stato denunciato a piede libero dai carabinieri per furto aggravato. L’uomo si avvicinava ai carrelli, armato di coltellino e pinzette, per prelevare le monete inserite dai clienti del supermercato. Quando è stato sorpreso aveva raccolto un bottino di 5 euro.“.
(Tu da che parte stai?
Stai dalla parte di chi ruba nei supermercati
o di chi li ha costruiti rubando?)
Ricordo che, tempo fa, una madre tentò una rapina in banca per accumulare i soldi necessari a coprire le spese dei due piccoli figli fino alla fine del mese.
Senza tirare in ballo la povertà del Terzo Mondo (a proposito, finalmente ho letto una notizia incoraggiante: l’Italia azzererà il 100% del credito che ha concesso ai paesi poveri!), la situazione è quantomeno curiosa: mentre un signore ultra-miliardario si lamenta di possedere troppi soldi, persone comuni (come quelle che potremmo incrociare per strada) sono disperate perché gli stessi soldi che una volta permettevano loro di vivere bene, ora non sono sufficienti nemmeno per farli sopravvivere!
(L’Italia…
Paese di ricchi e di esuberi
e tasse pagate dai poveri)
Provo molta tristezza… e, essendo un giovane in procinto di lavorare, vengo assalito dalla paura di un futuro davvero inquietante.
Non mi rimane altro che sperare…
(Viva l’Italia,
l’Italia che resiste!)
Annunci

2 pensieri su “Tempo reale

  1. ciao…mi sono trovata a leggere il tuo blog per caso….
    mi ha colpito la tua sensibilita…hai ragione..spesso l\’unica cosa che resta pure a me e la speranza..che il domani migliori…
    il mondo, la gente…..ma io continuo, imperterrita..a sognare, e a sperare…nonostante tutto e tutti mi remino contro e mi scoraggiano…..
    nn m resta che incoraggiarti e dirti: continua cosi…nn 6 solo!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...